10 cose da sapere sull’allattamento

  1. Allattare è fisiologico. Il tuo corpo si prepara ad allattare sin dal secondo trimestre di gravidanza.
  2. Non necessita preparazione. I seni si preparano all’allattamento grazie alla predisposizione naturale del corpo. Ad alcune donne il seno aumenta di dimensioni, ad altre l’areola assume un colore più scuro o i capezzoli diventano duri e sporgenti.
  3. Tutte le donne hanno il latte. Tutte le donne sono predisposte ad avere latte e questo dipende anche da quanto i seni vengono stimolati, e se stimolati correttamente.
  4. Allattare è naturale. Indubbiamente è ciò che la natura ha predisposto subito dopo la nascita del bambino. Alimento sano e che risponde alle esigenze complete del neonato.
  5. Allattare è spontaneo.
    Le donne sono fisiologicamente predisposte ad allattare e i bambini nascono con un forte istinto di suzione. Ma si impara ad allattare allattando e si impara a ciucciare ciucciando. Ecco perché meglio evitare tettarelle e biberon sin dalla nascita. Basta molto poco disturbare un buon avvio dell’allattamento.
  6. Il latte dei primi giorni si chiama colostro. Il colostro è il latte, sostanza prodotta dal seno durante la gravidanza per garantire subito al neonato di che nutrirsi e proteggersi.
  7. Allattare non è doloroso. Se accade il contrario il bambino rischia di non bere e la mamma di scoraggiarsi. Spesso un cattivo attacco (maniera in cui il bambino tiene il capezzolo e l’areola in bocca) è causa di dolore e di poco nutrimento per il bambino.
  8. Si allatta a richiesta.
    Il bambino segue le esigenze del suo corpo e istintivamente chiede di essere nutrito. Mamma e bambino entrano in un meraviglioso vortice di intesa e sintonia ad allattamento avviato.
  9. Allattando si possono fare cure estetiche o cure farmacologiche.
    Ci si può curare in tutti i sensi. Ci sono fonti autorevoli su allattamento e cure mediche, se necessitano cure rivolgetevi a loro.
  10. Allattare necessita di sostegno.
    Allattare è un atto minato da più fronti. Poche conoscenze, tanti falsi miti, tante paure e tanto pregiudizio, tante ombre.
    Leggere libri validi, frequentare gruppi reali o virtuali che hanno come riferimento figure autorevoli nell’ambito dell’allattamento, può aiutarvi a vivere la vostra storia di allattamento con serenità.

Disclaimer

Le informazioni indicate non sostituiscono una consulenza personalizzata.
Se avete domande o siete in difficoltà potete prendere un appuntamento cliccando il pulsante qui sotto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Compila questo campo

Accetto la memorizzazione e la gestione dei miei dati, per maggiori info consultare la Privacy policy

Menu